Amore

Dopo questo giorno pieno di voci non sentite e messaggi non arrivati.

Questo giorno in cui ho appallottolato e gettato via come uno straccio vecchio quello che ho nel cuore.

In questa notte vuota di sonno e piena di pensieri che si rincorrono e arrivano come gocce di pioggia in un temporale e mi allagano gli occhi.

Voglio citare le parole della mia amica Anna, rubate da Facebook.

San Valentino per me !

14 febbraio 2013 alle ore 9.20

Mi ricordo quand’ero ragazza, festeggiavo il giorno degli innamorati…………. e ne ho festeggiati tanti, per la verità, felice di essere amata e di amare , perché l’amore è così grande che ti riempie, e tu ti senti un vaso già colmo… e non hai bisogno di nulla più! Non hai quasi bisogno di mangiare perché forse non senti nemmeno fame, non hai bisogno di dormire, perché dormire ti porterebbe lontano dal tuo amore, che invece c’è, è nel tuo cuore come tu nel suo, così succede che l’amore ti porta dove vuoi tu ma anche dove non vuoi. 

La sofferenza di un amore finito, di un amore tradito e tutto ti sembra nero, la vita nera, il cielo nero, il sole nero….e vivi, convinta di non vivere più ! 

Poi ti accorgi che la vita che scorre, quella che tu vivi che tu ami comunque, lei continua nonostante te. Senti che amare è una cosa tua è una cosa di cui non puoi fare a meno, e non ti disperi e non cerchi, ma se ancora tu hai cuore per un sorriso, per una carezza, per un amico che batte alla tua porta già aperta..allora vuol dire che tutto può succedere e che quell’amore di cui tu hai tanta paura non è altro che un tuo brutto, grigio pensiero…….. e ritorni a vivere.

Anna sa di cosa parla, Anna è andata a piedi all’inferno e ritorno, non una, molte volte.

Anna ha un cuore grande come il mondo, ha un ottimismo che smuove le montagne, un abbraccio che riempie il cuore.

Anna che ora invidio per essere sempre capace di trovare quel sorriso e quella carezza che io non riesco più a trovare.

E che ringrazio

(Visited 15 times, 1 visits today)