Sonno

Sonno.
nella luce bianca di questo pomeriggio nuvoloso, mi addormento con la finestra spalancata e sento in sottofondo il picchiettare della pioggia.
Dormo… sogno..
nel sogno entrano quasi di soppiatto rimasugli del libro che sto leggendo, immagini e sensazioni di questi giorni, ieri in centro a milano, le chiamate a casa la sera, le inserzioni di lavoro a cui rispondo, il curriculum controllato cento volte.. ma in punta di piedi entri anche tu, tu ci sei sempre, e ti spio, e leggo quello che scrivi, e cerco di indovinare la tua presenza da qualche segno.. e i sogni di te non sono mai abbastanza, non durano mai come vorrei…
E mi sveglio senza avere idea di che ora sia, mi sveglio col cinguettio di quell’uccello, chissà che uccello è, un merlo forse o un cardellino… chissà se è lo stesso che mi sveglia alle 6 quando parto presto per andare al lavoro… 
E mi sveglio pensando frasi precise da scrivere qui… e pensando se stavolta almeno riuscirò a scriverle proprio così, come mi stanno venendo in mente, così mi sembrano perfette ma… mai, mai una volta riesco a non cambiarle…

(Visited 15 times, 1 visits today)