oggi

Oggi avevo in testa un sacco di pensieri… beh niente di straordinario, cammino spesso cercando l’equilibrio vicino a uno strapiombo o evitando spine e rovi…
Niente di strano.
Ma mi chiedevo come mai a volte questo mi butta giù, senza che io sappia dare un motivo preciso, mentre altre volte sono quasi contenta e riesco a gioire delle piccole cose.
A volte mi scopro come una bambina che si meraviglia di tutto.
Sorrido ai fiori, mi rasserena vedere una farfalla o una coccinella, guardo le stelle come se le vedessi per la prima volta…
In questi giorni ero giù, come altre volte senza un motivo apparente.
Forse l’ansia per il lavoro, forse il senso di vuoto che mi hai lasciato..
Ero apatica, non mi interessava niente, non avevo voglia di niente.
Poi un amico mi ha fatto compagnia, si è sorbito un po’ delle mie lagne, e sono stata meglio.
E stasera.. gli ho raccontato del nuovo contratto, dei prossimi 2 mesi in cui almeno il lavoro è assicurato, e lui mi ha fatto notare che 2 mesi sono niente, che mi tengono cmq per il collo.
[Luisa] è che quando arrivi a non avere domani.. anche 2 mesi sono un infinità
[xxx] .. vedere il lato migliore di quel che c’è
[Luisa] quello sempre
[Luisa] guai se nn fosse così
[Luisa] e sai una cosa? non importa molto se il lato migliore non è per te.. basta trovarlo e apprezzarlo in ogni caso
Non pensavo solo al lavoro in quel momento.
Pensavo a quante volte mi sono detta “va bene co
sì” anche se mi si spezzava il cuore, vedendo allontanarsi le persone a cui volevo bene, sapendo che per loro era meglio così, che loro erano più felici così…

Non so dove va a parare questo che ho scritto, forse non ha molto senso.
So che stasera sono contenta lo stesso.
Domani tornero’ al mio filo su cui dovro’ bene o male riuscire a camminare… ma stasera “va bene così”

 

(Visited 15 times, 1 visits today)