l’altra io

E’ una diversa consapevolezza quella che mi muove..
è stata una settimana da incubo.. vivevo in un incubo fatto di cose da eliminare e rifare nuove e diverse, di ricordi da cancellare, di spiegazioni non date, di gelo…
e nello stesso tempo… esami medici, dentista, oculista, macchina rotta e poi aggiustata, lunghe camminate e male ai piedi…
questa settimana è finita finalmente…
ma mi sento come se fosse un’altra persona che fa le cose…
mi sono “svegliata” nel parcheggio del supermercato, in macchina… ho ripercorso con la mente a ritroso le tappe… il pagamento alla cassa, il Frontline che costa troppo, la scelta delle patate, l’arrivo all’Esselunga, il semaforo rosso, il tabaccaio… per essere sicura che ero veramente io che alla fine sono uscita di casa e ho fatto tutte quelle cose…
ma era l’altra me che si è mossa di casa, la mia mente era ancora qui.. 
A volte è davvero come se fossi sdoppiata.. mi chiedo se sia normale, mi chiedo se piano piano le mie personalità si separeranno ancora, sempre più…

(Visited 7 times, 1 visits today)