piccola tristezza..

.. oggi in me…

Sarà che ho dormito poco, alle 3 stavo ancora recuperando files dagli hard disk disastrati.
Sarà la giornata grigia e piovosa, e sapere che lassù, dove vivevo, sta nevicando.

Saranno queste giornate piene di niente, non noiose ma sterili, fini a se stesse.

Sarà questa vita di tutti i giorni fatta di cose a cui non sono abituata, la convivenza con persone che conosco da una vita ma che non avevo mai visto dal “dentro” della loro quotidiana realtà.

E a questo “dentro” io non appartengo, anche se faccio ormai parte del quotidiano anch’io.

Mia sorella, mio cognato, mio nipote: una famiglia in cui io mi sono inserita quasi di forza, in cui è stato fatto spazio per me pur comunque restando estranea, in più…
un ospite.

E mi mancano la mia solitudine e la mia indipendenza.

Qui tutto è in comune, per dire una delle piccole cose, le chiavi delle macchine si mettono tutte in un cassetto.

Ti parlavo delle certezze, dei punti di riferimento, sapere che le mie chiavi, della mia macchina, l’unica cosa mia che è rimasta oltre al pc, sono in quel cassetto invece che farmi sentire parte della famiglia, come potrebbe essere, mi fa sentire come se avessi perso qualcosa.

Lo so che non sto spiegando bene cosa intendo, faccio fatica a capirlo anch’io.

Forse voglio troppo, mi chiedo se davvero altrove sarei contenta o troverei qualcosa che non va lo stesso.
..
Sai cosa sto sognando in questi giorni ?
La prossima volta che passeremo una giornata insieme.

Premia in marzo o chi lo sa.
Faccio di te una costante, e pur sapendo bene cosa realmente sei e cosa non potrai mai essere mi creo queste piccole illusioni.

Dimmi cosa altro ho.

(Visited 7 times, 1 visits today)