Padova

Arrivando a Padova stamattina si vedevano le montagne.

Qui non è molto frequente, direi decisamente raro, di solito la foschia e lo smog coprono l’orizzonte.

Invece oggi tutto intorno si vedevano monti incappucciati di neve.

Per qualche momento mi sono sentita come a Milano, quando in certe giornate, in certi posti, basta alzare gli occhi e si vede il Monte Rosa che sta come di guardia discreta alla città.

Oggi anche qui l’orizzonte era come una corona, verso nord.

L’ho visto come di buon auspicio, comunque vada oggi, la giornata, i colloqui per lavoro, comunque vada è un inizio, è un mettersi in cammino verso qualcosa, invece del girare in tondo senza scopo come negli ultimi due anni.

È la vita che riparte.

Se andrà bene.. bene!

Se no.. è un tentativo, ce ne saranno altri, ci saranno altre possibilità. 

Intanto…

Buongiorno montagne, buongiorno alla mia città.

Vorrei potertelo raccontare.

p.s. ed è andata… non male, non certo l’ideale ma non malissimo.

È una possibilità, un inizio, devo decidere e decidere in fretta, entro domani.

(Visited 8 times, 1 visits today)