Mi manca il mio grande ragazzo

il mio ragazzoIl mio ragazzo… a lui pensavo stasera tornando dal lavoro.

Camminando in queste strade larghe, col cielo terso spazzato dalle occasionali raffiche che qui sempre ti accompagnano dovunque vai, tornavo col pensiero ad altri momenti, altri posti ormai lontani nel tempo e nello spazio…

E pensavo che certi momenti non torneranno più.

Pensavo alla mamma e a quanto le piacerebbe questo posto.
A quanto sarebbe contenta di vedermi qui e vedere che sto bene.
Anche se so che lo è anche se non c’è più.

Pensavo al bimbo, che cresce e matura senza che io possa vederlo, seguirlo, tenergli la mano.
E a quanto mi manca non essere nella sua vita, non vederlo diventare grande.

Ma pensavo al MIO bimbo, il mio ragazzo diventato uomo…

il bimbo che ho cullato, sgridato e consolato, a cui prendevo i giochi e preparavo le cose che gli piacevano, che ascoltavo di nascosto quando giocava e imparava la vita, che accompagnavo a scuola e che mi accompagnava in negozio…

il ragazzo a cui ho trasmesso l’amore per la musica, i Led Zeppelin e i Pink Floyd e Dire Straits, che ho contagiato con la passione per i computer e la lettura, a cui ho insegnato quanto vale il rispetto per gli altri e la pazienza e l’attesa…

il mio ragazzo, che si è costruito la vita da solo, con le sue forze e la sua voglia di crescere e diventare migliore…

Il mio ragazzo ha compiuto 30 anni.

Nei suoi anni vedo i miei e la mia vecchiaia a volte è così pesante che mi sembra di non reggere il peso.

Ma lui è la cosa migliore che ho fatto nella mia vita, se finisse, qui e adesso, sarei contenta perché il mio ragazzo è il regalo che lascio al mondo, è la parte migliore di me.

Buon Compleanno Valentino, ti voglio bene.

(Visited 6 times, 1 visits today)