Lavoro

Direi che è il momento giusto, il più giusto dell’anno.

In fondo il 1° maggio è il giorno dei lavoratori.. cito Wikipedia:

La Festa del lavoro o Festa dei lavoratori viene celebrata il 1º maggio di ogni anno in molti Paesi del mondo per ricordare l’impegno del movimento sindacale e i traguardi raggiunti dai lavoratori in campo economico e sociale.

http://it.wikipedia.org/wiki/Festa_del_lavoro

Beh io la metto sul personale e anche se non è un vero lavoro quello che ho trovato, direi che è la cosa che ci si avvicina di più.

Corso di Web Content & Search Engine Assistant
suona bene vero ?

Non ci credevo, proprio no, è un po’ troppo tempo che le cose vanno storte, non mi sembrava possibile.

Adesso il mio diavoletto pessimista dice nella mia testa: “attenta, chi ti dice che sia davvero una cosa bella? chi ti dice che ce la farai ?”

Nessuno me lo dice e so bene che nessuno mi regalerà niente.

Ma so anche che farò tutto quello che posso.

I’ll do my very best, because it’s what i needed and i chose.

Ohh lo so, sto facendo un po’ di confusione, sto mischiando tutto.

Bene, allora spiego:
È un corso, si si, ma è un corso pagato e finanziato dalla Regione Veneto, non solo non mi costa niente ma mi pagano.

La cosa bella è che mi pagano gli stessi soldi che prendevo quando lavoravo davvero.

La cosa meno bella è che mi pagheranno solo alla fine, dopo circa 3 mesi.

Ci ho pensato e ci ho sperato.

Pensato perchè è una cosa a tempo pieno, non posso certo fare altro, dopo 8 ore di studio/training.

Sperato perchè, oltre a essere una cosa che mi piace davvero, c’era rimasto solo un posto e c’erano altri candidati che sicuramente avevano più capacità e più titoli di me.

Ma il ragazzo che faceva le selezioni, quando gli ho chiesto come mai aveva scelto me, ha risposto “perchè ho visto che tu lo fai con passione”

Incredibile, no ?

Eppure.. eccomi qua.

Firmato ieri il contratto, domattina gli ultimi documenti, mercoledì prossimo si parte.

Lavoro e pure una cosa che mi piace, che potevo chiedere di più ?

Non è tutto felicità, e farfalle e fiorellini, non fraintendermi.

Se non c’era Anna che mi da la sua casa e il suo appoggio morale, senza lei non avrei fatto niente di niente.

Questo non lo posso scordare.

(Visited 10 times, 1 visits today)