dove volano le carpe

massa-adria
La strada per andare a Padova, da qui, per i primi 40 km circa si snoda in mezzo alla campagna emiliana, fatta di distese di mais, risaie, orzo e frumento, e per un tratto costeggia un largo canale, probabilmente uno dei tanti rami del fiume Po.

In questi giorni del primo vero caldo estivo spesso si vedono i grandi getti d’acqua per l’irrigazione dei campi.

L’altra sera, tornando a casa, era già buio, sentivamo un odore non piacevole, di acqua stagnante, melma, pesce avariato.
Ci chiedevamo cosa potesse essere.

L’abbiamo scoperto la mattina successiva, ripassando per la stessa strada.

Il posto si chiama Torbiera, è una piccola frazione di Codigoro, che comprende 3 case sulla strada e una chiesa, oltre a casolari di campagna sparsi intorno.

I contadini della zona pescano l’acqua del canale per irrigare, specialmente quelli con i campi che costeggiano la strada, e quando siamo passate uno dei getti d’acqua arrivava a bagnare la strada (e le macchine che passavano..)1999_pescevolante

Abbiamo immaginato di vedere piovere, oltre all’acqua, rane, alghe, foglie morte e carpe, sicuramente stupite e sconcertate dall’ebbrezza del volo.

Da allora ogni volta che passiamo di lì, per noi, quel posto è
dove volano le carpe 😀

(Visited 5 times, 1 visits today)