Special day…

Ha ragione Klara.

Oggi mi ha scritto:  thinking of you dear on this special day, good or bad, it IS a special day with many memories 🙂

Io pensavo di non scrivere niente oggi perchè sono a disagio.

Perchè ieri, senza pensare al calendario ho chiamato il mio ex marito.

Ci eravamo sentiti meno di un mese fa, una lunga chiacchierata in cui mi ha parlato di come sta, del suo lavoro, dei pochi soldi che riesce a raggranellare.

E mi ha detto che aveva vinto qualche centinaio di euro al Lotto per cui, se ne avessi avuto bisogno, mi avrebbe potuto mandare qualcosa.

Nei 5 anni che sono passati gli ho chiesto aiuto solo una volta, dovevo pagare l’affitto e non sapevo a chi rivolgermi.

Quella volta avevo in mente quello che aveva detto davanti al Giudice della separazione, che lui sarebbe stato sempre disponibile a darmi una mano, che lo sentiva come un suo dovere anche senza mettere nessuna clausola di mantenimento nella sentenza.

E non c’è nessuna clausola infatti che lo obblighi nei miei confronti.

E quella volta mi ha mandato qualcosa, quello che poteva.

Adesso non ho più affitto da pagare, si potrebbe dire che non mi manca niente ma sapere di avere 94 cent nella Postepay mi metteva angoscia.

Avrei dovuto chiedere anche i 5 euro per la connessione a mia sorella, come devo ogni volta chiedere i soldi per la benzina e le sigarette.

Ieri gli ho chiesto se poteva mandarmi 50 euro.

Ci pensavo da giorni e non trovavo il coraggio ma alla fine l’ho fatto.

E ieri sera mi ha richiamato, dopo cena, per dirmi che li aveva mandati.

MI sento come se gli avessi rubato dalle tasche.

Mi ripeto che per anni lui si è bevuto tutti quei pochi soldi che avevamo, che mi ha mangiato tutto quello che avevo, tutto quello che mia mamma mi aveva dato.

Mi dico che ho pagato abbastanza e che adesso posso chiedere qualcosa in cambio ma questo non mi aiuta, proprio no.

Continuo a sentirmi come se l’avessi ingannato.

E oggi vedere la data sul calendario stamattina quando mi sono alzata è stato…

Come dice Klara, a special day with many memories.

Buoni o cattivi, molti ricordi, una vita intera di ricordi.

E sicuramente l’amaro in bocca.

Buon anniversario Luisa e Francesco.

(Visited 9 times, 1 visits today)

4 comments

  1. Luisa,

    Coming here with grin on face, Ruud and I’ve been busy this morning….
    Reading this brings almost tears in my eyes but reading along brings me a laughter ……. you can’t read mind, I can’t read mind but sure we feel eachother …… you’ll find out.
    I can’t change and won’t change what we did this morning, hope my grin will bring you a laughter too 🙂

    Klara hug 🙂

    1. oh my God, dear, what have you done ?
      Now I hope it was’nt anything too crazy…
      too much…
      My dear friend, I don’t want you are worried about me, what I write is often a vent, a way to tidying up thoughts and feelings..
      please…

  2. When you get your packet it has nothing to do with what you “ventilated” in your blog, the box was closed before I read this, so please don’t worry …….. but when I read your blog I was very happy about what’s in the box.
    Maybe in mind I felt …… what I felt …. I don’t know ….. I’m happy …. end 🙂
    I’m your friend don’t ever forget, my present isn’t an answer, my present is a gift 🙂

    1. And as a gift i will be very happy to receive it :))
      Ty in advance dear, not only because the gift but over all because of your affection that I feel every moment and always warm my heart 🙂

Comments are closed.