Christmas time.. once again

Eccoci qua, un’altra volta.

Ogni anno il Natale si fa più triste.

è vero, il Natale è la festa dei bambini e ormai noi non siamo più bambini da tanto, tanto tempo.

Guardiamo i nostri figli che, anche loro, non lo sono più.

E guardiamo i nostri nipoti con una piccola fitta d’invidia,
perlomeno io.

Natale..

Quest’anno sarà sottotono, la voglia di fare festa non c’è proprio.

Non solo per la mamma che non c’è più a tenere il fil rouge che ci riuniva ogni anno, ci piacesse o no.

Il fatto è che ormai da molto tempo ci sta stretto tutto lo stereotipo del Natale.

L’albero, i regali, la carta colorata e i fiocchetti, la sorpresa, le luci.

Al mio 56° Natale di sorprese ce ne sono davvero poche.

Di belle sorprese.

Una forse, per ora la più bella, è il biglietto di Klara.

Mi ha commosso davvero, grazie amica mia 🙂

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *