Yes – Fragile

Fragile fu il primo lavoro degli Yes senza il pianista Tony Kaye, sostituito dal suo successore Rick Wakeman alle tastiere.

La formazione del gruppo che ha realizzato Fragile (Anderson, Howe, Squire, Bruford e Wakeman) viene da molti considerata la formazione “classica” per eccellenza, in particolare perché a essa si deve anche il successivo Close to the Edge, che viene generalmente considerato l’apice del gruppo.

Tracce

  1. Roundabout (Jon Anderson/Steve Howe) – 8:33
  2. Cans And Brahms (Johannes Brahms, arr. Rick Wakeman)- 1:38
  3. We Have Heaven (Jon Anderson) – 1:40
  4. South Side Of The Sky (Jon Anderson/Chris Squire) – 7:58
  5. Five Per Cent For Nothing (Bill Bruford) – 0:35
  6. Long Distance Runaround (Jon Anderson) – 3:30
  7. The Fish (Schindleria Praematurus) (Chris Squire) – 2:39
  8. Mood For A Day (Steve Howe) – 3:00
  9. Heart Of The Sunrise (Jon Anderson/Chris Squire/Bill Bruford) – 11:27

 

(Visited 15 times, 1 visits today)