Avvenimenti ecc ecc, update 2/8

Alla fine ho deciso che non ho nessuna voglia di fare un bagno di folla, si è vero, sono curiosa, ma se tanto mi da tanto dovunque ci sia qualche manifestazione del JMJ ci saranno migliaia di persone, per lo più ragazzi con qualche suora come condimento.

Mi dovrei andare ad infilare lì?
Neanche se mi pagano.

primi arrivi 30/7/23

E poi non ho bisogno di andarli a cercare per vederli, mi si piazzano davanti alla finestra della camera tutte le sere, o seduti al muretto a mangiare o, come stasera, in questo momento, in coda per la pizzeria.

pizza sotto la mia finestra 31/7/23

Per la ristorazione la rete JMJ ha organizzato le cose proprio bene, una serie di ristoranti, bar, supermercati, mense a cui gli iscritti possono accedere ed avere 2 pasti al giorno (presentando il badge col codice QR), la pizzeria qui vicino gli da’ una margherita e una bibita, rigorosamente da asporto.

Hanno iniziato ad arrivare in massa da domenica e sono sempre di più, urlano, cantano, battono le mani, ridono, fanno un casino della madonna.

Età?
probabilmente l’80% di loro sono nati dopo il 2000, suore escluse naturalmente.

Provenienza?
direi dovunque, e qui io ne vedo solo una parte, Europa tutta (Polonia, Spagna, Slovenia, Serbia, Rep. Ceca, Irlanda, molti che ho sentito parlavano qualcosa che sembrava russo, o giù di lì), ma anche Sudamerica (Brasile, Argentina, Paraguay, Costarica).

Dove poi andranno a mangiare tutti sti ragazzi per me è un’incognita, sono ben pochi quelli che si fermano qui davanti (beh adesso non sarebbe neanche possibile, il marciapiedi è occupato dalla coda).

scatole di pizza 2/8/23

Una cosa la so, dove poi mettono le scatole della pizza:
nei bidoni di casa mia 😀
o meglio fuori dai bidoni, dovrei dire…

Prima ho visto il senhor Pedro passare fra i ragazzi con un cipiglio che sembrava dire: ma devono venire proprio qui a rompere i coglioni?

Stasera la coda è pazzesca, i gruppi di ragazzi procedono piano piano sempre chiacchierando e facendo casino, prima c’erano degli spagnoli che cantavano a squarciagola, io stavo cenando e ho dovuto chiudere la finestra, mi stavano rintronando.

Il Papa è arrivato a Lisbona stamattina, c’è un sito dove ho visto tutto il programma e sapevo che arrivava sulle 9:30 e ne ho avuto conferma con i voli dei caccia militari sopra casa mia, proprio su quell’ora.

Purtroppo, questo significa che abbiamo ancora quattro giorni di questa storia, perlomeno.

Tieni duro Pedro, finirà (mai abbastanza presto).

E io che mi chiedevo che ci venivano a fare ad Alvalade…

(Visited 9 times, 1 visits today)